Tag Archives : app

Yess, l’app che segnala i fornitori friendly (in Australia)

(Blogmensgo, blog gay del 15 aprile 2019) Jill Burgess ha sposato, il 30 marzo 2019, la compagna Kim con cui era in coppia da ventuno anni. La futura sposa ha preparato l'evento utilizzando un'app iOS e Android concepita da lei stessa. Questa app, chiamata Yess, recensisce tutti i fornitori e i prestatari di servizi desiderosi…
Per saperne di più

Gli Stati Uniti ordinano la vendita di Grindr, l’applicazione di incontri gay

(Blogmensgo, blog gay del 2 aprile 2019) La Commissione americana per gli investimenti stranieri (CFIUS) richiede che il proprietario cinese di Grindr venda la sua applicazione di incontri gay, con la motivazione che Pechino potrebbe montare un'operazione di ricatto contro gli utilizzatori di Grindr. L'altro motivo ufficiale fa riferimento alla sicurezza potenzialmente insufficiente di Grindr,…
Per saperne di più

Incontri senior e gay? Sì, ma…

(Blogmensgo, blog gay del 26 settembre 2017) Quasi tutti i siti di incontri online ignora la clientela dei senior gay. Quindi, quando un comunicato stampa annuncia il lancio di rencontresenioretgay (non indico l'URL, ne comprenderai il motivo tra poco), sembra un sogno… e ci si pone delle domande. Alcuni blog e media, blogger e giornalisti (o…
Per saperne di più

Grindr lancia la rivista online Into

(Blogmensgo, blog gay del 5 settembre 2017) Grindr non è più solamente un app di incontri per uomini gay o bisessuali. A partire dal 15 agosto 2017, Grindr ha anche una webzine (magazine online) chiamata Into. Nato nel 2009 e detenuto a maggioranza da una azienda cinese dal 2016, Grindr è da tempo il primo tra…
Per saperne di più

Grindr recluta il poeta gay Max Wallis come autore

(Blogmensgo, blog gay del 7 marzo 2017) L’applicazione Grindr vuole sedurre ancora di più i suoi utenti gay e bisessuali lanciando un incontro mensile di poesia online, animato dal poeta gay Max Wallis a partire da marzo 2017. Il giovane aveva già fatto più o meno la stessa cosa per la rivista Harper’s Bazaar, per cui era…
Per saperne di più