Archivi categoria : religione

Una petizione interna critica la Chiesa presbiteriana d’Irlanda per la sua omofobia

(Blogmensgo, blog gay dell'11 luglio 2018) Non meno di 232 membri della Chiesa presbiteriana d'Irlanda hanno fatto pervenire all'assemblea generale della loro obbedienza una lettera, pubblicata il 6 luglio 2018, e criticano il rifiuto della gerarchia presbiteriana irlandese sia di accettare tra i propri membri delle persone che vivono l'unione omosessuale, sia di battezzare i loro bambini.…
Per saperne di più

La Uniting Church of Australia mira ad incoraggiare i pastori a celebrare i matrimoni gay

(Blogmensgo, blog gay del 4 maggio 2018) Un comitato preparatorio alla prossima assemblea nazionale della Chiesa Unificata d'Australia (o UCA, Uniting Church in Australia) prevede l'adozione di un rapporto interno che convalidi la celebrazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso. Se le proposte saranno convalidate dal comitato permanente dell'assemblea generale nel luglio 2018, tale obbedienza protestante…
Per saperne di più

Nicholas Chamberlain, primo vescovo anglicano dichiaratamente gay

(Blogmensgo, blog gay del 12 settembre 2016) Nicholas Chamberlain, 52 anni, è il primo vescovo anglicano (Church of England) ad avere rivelato la propria omosessualità. Mentre un tabloid inglese minacciava di fargli outing, il vescovo di Grantham ha preso la situazione in mano e ha dichiarato di essere gay e di condividere la vita «da…
Per saperne di più

La Chiesa cattolica francese apre un sito web contro la pedofilia

(Blogmensgo, blog gay del 3 agosto 2016) La Conferenza dei vescovi [cattolici] di Francia ha aperto, il 21 luglio 2016, un sito web chiamato «Lottare contro la pedofilia». Il sito si rivolge in particolare ai membri del clero, agli officianti e assistenti laici, alle vittime ed ai loro parenti, agli informatori e ai parrocchiani. Su…
Per saperne di più

Pentimento papale? Non così in fretta…

(Blogmensgo, blog gay del 29 giugno 2016) Papa Francesco invita i cristiani a maggiore tolleranza nei confronti delle persone omosessuali e anche a chiedere loro perdono. Ma, allo stesso tempo, il 26 giugno 2016, il capo spirituale dei cattolici ha precisato che la sua Chiesa non ha alcuna intenzione di diventare più friendly. Il catechismo…
Per saperne di più