Kerron Clement, due volte campione olimpico di atletica, ha fatto coming out

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Kerron Clement, due volte campione olimpico di atletica, ha fatto coming out

(Blogmensgo, blog gay del 21 ottobre 2019) L'atleta americano Kerron Clement ha approfittato della Giornata mondiale del coming out, l'11 ottobre 2019, per uscire dall'armadio. ha quindi atteso di avere 33 anni per rivelare la propria omosessualità, attraverso un'intervista alla rivista Out. Si tratta della prima volta che un campione di atletica in attività ufficializza la propria omosessualità, mentre campioni di atletica leggera come Dutee Chand, Caster Semenya e Nadine Müller sembrano – molto relativamente – più numerosi ad averlo fatto.

qui sotto, i 400 m conquistati da Kerron Clement nell'incontro di Londra nel 2017…

L'atleta americano originario di Trinidad ha la particolarità di correre sia i 400 m in piano, soprattutto nelle corse a squadre (ma detiene il record del mondo in solitaria del 400 m dal 2005) che i 400 m a ostacoli. Senza contare i titoli in 4 x 400 m, è stato campione del mondo dei 400 m ad ostacoli a Osaka (2007), Berlino (2009) e da solo (2010), medaglia d'argento dei 400 m ad ostacoli alle Olimpiadi di Pechino (2008), campione olimpico a Rio (2016) e medaglia di bronzo ai Campionati del mondo di Londra (2017).

Kerron Clement ha impiegato 17 anni per ammettere la propria omosessualità, a prezzo di un'intensa battaglia - persino conflitto - interiore. Inizialmente ha avuto paura a rivelare il proprio orientamento sessuale alla famiglia, che l'ha poi sostenuto.

Il coming out è un percorso ad ostacoli… per più di 400 m! © Interactive Sports /Unsplash

Quindi, è stato solamente a 33 anni e alla fine della sua carriera sportiva che è uscito allo scoperto, «in modo da essere semplicemente sé stesso e di essere libero». L'11 ottobre, all'inaugurazione da parte del suo sponsor Nike di BeTrue, una pista di atletica arcobaleno e inclusiva al Los Angeles City College, ha avuto la forza di entrare nel ristrettissimo cerchio dei campioni di atletica dichiaratamente gay.

Per quanto ne so io, Kerron Clement è l'unico detentore di titoli mondiali nell'atletica maschile ad aver fatto coming out nel corso della carriera. Altri lo hanno fatto prima di lui, come i tuffatori Matthew Mitcham e Tom Daley, Michael Sam (football americano) e Jason Collins (basket), ma nessuno nell'atletica, almeno al più alto livello.

E nella vita di - quasi - tutti i giorni, com'è Kerron Clement? Ebbene, nel giugno 2019, nel corso di un'intervista (bilingue francese-inglese) realizzata prima del meeting di Hérouville, si sentiva la febbre e preferì non correre quel giorno.

Kerron Clement non ha preso parte ai recenti Campionati del mondo di atletica a Doha. E anche se si era qualificato, immaginiamo che abbia approfittato dell'occasione per fare uscire allo scoperto. Ma un solo grande campione di atletica out nel 2019, è la prova che lo sport di alto livello non va d'accordo con l'omosessualità in generale, maschile in particolare.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg