Due francobolli per commemorare la legalizzazione del matrimonio gay in Australia

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Due francobolli per commemorare la legalizzazione del matrimonio gay in Australia

(Blogmensgo, blog gay del 15 ottobre 2019) Dopo l'emissione delle monete commemorative in Canada, questa volta Australia Post commercializza due francobolli commemorativi dedicati all'entrata in vigore del matrimonio omosessuale in Australia due anni fa, il 9 dicembre 2017. L'emissione filatelica straordinaria del 1° ottobre 2019 propone due francobolli del valore di un dollaro ciascuno, decorati con slogan LGBT, creati da Sharon Rodziewicz. Una busta straordinaria e dei blocchi di francobolli commemorativi sono stati messi in vendita il primo giorno. In base alla disponibilità, i francobolli saranno in commercio fino al 30 aprile 2020. Le emissioni eccezionali del primo giorno, non saranno più disponibili dopo il 30 ottobre 2019.

Mai dei francobolli hanno fatto venire così tanta voglia di scrivere! © Sharon Rodziewicz /Australia Post

Il primo francobollo celebra il risultato dello pseudo-referendum postale, che aveva dato la vittoria dei Sì al 61,6%, il 17 novembre 2017. questo famoso Yes, allo stesso tempo slogan della campagna e grido dopo la vittoria, figura a caratteri cubitali rossi al centro del francobollo, sotto un bell'arcobaleno e sopra due coppie omosessuali che si congratulano in primo piano, davanti ad una folla esultante. In cima, in colori arcobaleno ed in modo molto visibile, la menzione Marriage Equality a caratteri cubitali.

Le due coppie che figurano su questo primo francobollo non sono state scelte a caso. Entrambe immortalano la vittoriosa giornata del 17 novembre. Si tratta di David Bryant e Nick Higgins che celebrano a Sydney la vittoria del Sì al referendum, e di Rebecca Davies e Paula Van Bruggen che fanno la stessa cosa a Melbourne.

Quattro volte Sì! © Sharon Rodziewicz /Australia Post

L'altro francobollo non è da meno, anche se si limita ad uno slogan e a dei simboli stilizzati. Ma non un qualsiasi slogan ed una qualsiasi stilizzazione, anzi! Lo slogan è uno di quelli che sono stati più utilizzati durante la campagna «elettorale» del 2017: Love Is Love - con i colori Rainbow, naturalmente. E la stilizzazione riesce ad evocare contemporaneamente l'amore con quattro cuori rossi di dimensione decrescente a sinistra e l'Australia con quattro mappe rosse in misura crescente a destra.

In entrambi i casi, una stilizzazione così intelligente e riuscita, mi lascia pieno di ammirazione. Sharon Rodziewicz, che ha creato i due francobolli, ha avuto sicuramente una gran bella ispirazione!

Cosa sarebbe un'emissione filatelica speciale senza delle buste speciali il primo giorno? 😉 © Sharon Rodziewicz /Australia Post

Le buste in vendita il primo giorno includono i due francobolli e sono in vendita a 2,30 dollari australiani (1,41 euro).In altre parole quasi al prezzo effettivo. I blocchi da 10 francobolli sono in vendita a 10 dollari (6,1 euro), ma solamente il blocco Yes Marriage Equality è ancora disponibile nel momento in cui scrivo.

Si possono acquistare online, anche dall'estero, francobolli, blocchi e le buste commemorative ancora disponibili. C'è molta richiesta e la disponibilità non durerà ancora molto!

Meglio acquistarne un grosso quantitativo… visti i costi di spedizione. 😉 © Sharon Rodziewicz /Australia Post

Nel 2017, l'organizzazione di un referendum postale aveva creato delle polemiche. Oggi, l'emissione commemorativa postale chiude definitivamente le polemiche - e nel modo più bello.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg