La canzone «Lingering Wine» dedica all’India un San Valentino lesbico

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La canzone «Lingering Wine» dedica all’India un San Valentino lesbico

(Blogmensgo, blog gay del 18 febbraio 2019) L'album si intitola Queerism ed è uscito il 12 febbraio 2019, quindi due giorni esatti prima di San Valentino e meno di due settimane dopo il film Ek Ladki Ko Dekha Toh Aisa Laga. Il primo singolo, «Lingering Wine», è cantato da Pragya Pallavi sul testo dell'artista queer Deepa Vasudevan. E allora? Si tratta del primo album indiano a tematica LGBTQI e del primo singolo indiano - per il grande pubblico - a parlare di amore tra donne. In breve, un titolo ed un album caldi come l'amore.

Per farsi un'idea del contenuto, è meglio vedere il video ufficiale qui sotto:

Vediamo, nelle eleganti immagini in bianco e nero (è l'autore che ha girato il video), Pragya Pallavi e l'attrice Kani Kusruti scambiarsi carezze e poi un vero bacio. E anche un doppio bacio, poiché la telecamera filma allo stesso tempo le due donne che si baciano e il loro riflesso in uno specchio - tecnica inaugurata da Orson Welles in Citizen Kane, credo.

Le parole sono in inglese, nonostante Pragya Pallavi sia originaria del Kerala e il malayalam sia la sua lingua madre. Le parole sono in tema con le immagini, dove la cantante ripete all'amata che «i dolci dolci baci / restano in bocca come il vino» (Sweet sweet kisses / Linger like wine).

Sulla sua pagina Facebook, Pragya Pallavi si descrive così:

She does not like to be closeted in any way , whether it is about her music genre or about her sexuality.
(Non le piace essere nascosta in alcun modo, che si tratti del suo genere musicale o della sua sessualità.)

E se parla di sé stessa al femminile, Pragya Pallavi si definisce piuttosto come genderfluid, vale a dire senza appartenenza precisa ad alcuna identità di genere. Se non ha a ancora una sua pagina su Wikipedia, la sua canzone è già stata recensita da tutti i siti di musica online, che lei menziona sulla pagina ufficiale del video e anche su Deezer.

Un secondo singolo, dedicato all'emancipazione delle donne, uscirà per la Giornata internazionale della donna, l'8 marzo 2019. L'album, di cui non conosco la data di pubblicazione, ha nove tracce.

Commento. Mi piace molto la voce di Pragya Pallavi e le sue influenze musicali cosmopolite. Peccato che sia meno brava come attrice - lip dub mancato, mimica ridicola - della sua partner. Peccato anche che la qualità cinematografica del video sia a servizio di una melodia un po' troppo zuccherosa e piuttosto anonima. Da notare, tuttavia, la buona qualità del testo, con una bella metafora (l'analogia tra un bacio languoroso e un buon vino) dall'inizio alla fine.

Eh sì! Per una volta può capitare che questo blog parli di San Valentino - di cui detesto, come per Halloween, l'aspetto commerciale.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg