Chiba istaura un PACS municipale gay e eterosessuale

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Chiba istaura un PACS municipale gay e eterosessuale

(Blogmensgo, blog gay del 4 febbraio 2019) Toshihito Kumagai, sindaco della città giapponese di Chiba, ha emesso i primi «certificati di unione civile» (denominazione locale dei PACS) per sei coppie non sposate, il 29 gennaio 2019. Chiba diventa così la prima entità amministrativa giapponese a istituire un PACS valido sia per le coppie dello stesso sesso che per le coppie eterosessuali. I PACS a Chiba avrebbero dovuto entrare in vigore ad aprile 2019, così come avevamo indicato qui, ma il giovane sindaco è stato più veloce del previsto.

Oggi, all'età di 56 e 65 anni, Ryuta Yanase e Satoru Ito formeranno una delle prime coppie unite in PACS a Chiba. ©amazon.com

A partire da quel giorno, quattro coppie omosessuali e due coppie eterosessuali si sono unite in PACS a Chiba. Il Giappone non riconosce né il matrimonio tra persone dello stesso sesso, né una qualsiasi forma di PACS. Ma a Chiba, la municipalità ha dato alle coppie unite in PACS - che siano omosessuali o eterosessuali - vantaggi comparabili a quelli delle coppie sposate. Comparabili, ma non identici, poiché alcune sezioni del diritto giapponese - ad esempio, il diritto di ereditare dal coniuge in maniera diretta e non tassata - sono ancora applicabili solamente alle coppie sposate.

Il PACS di Chiba costituisce, comunque, un avanzamento considerevole per le coppie, comprese le coppie eterosessuali, che prima dovevano accontentarsi di una semplice convivenza se non potevano (omosessuali) o non volevano (eterosessuali) sposarsi.

Situata a 40 km a sud-est di Tokyo, la città di Chiba rivendica quasi 1 milione di abitanti secondo il censimento del 2016. Diventa, così, la quarta grande città giapponese a proporre un PACS omosessuale ai propri cittadini, ma la sola città a proporre anche un PACS eterosessuale.

Principali obblighi per unirsi in PACS a Chiba:

  • Due partner non sposati, di almeno 20 anni di età.
  • Risiedere a Chiba o trasferirvisi.

Principali agevolazioni del PACS a Chiba:

  • Diritto agli appartamenti municipali.
  • In caso di ricovero, diritto di visita per il coniuge e diritto di consenso in caso di intervento chirurgico.
  • E forse (da verificare) una maggiore facilità di prestito bancario.

In Giappone, si contano ormai 10 città o quartieri che accettano di unire in PACs delle coppie dello stesso sesso, generalmente con un documento chiamato «certificato di coppia».

  • Quattro grandi città: Sapporo (2017), Fukuoka e Osaka (2018), Chiba (2019).
  • Tre quartieri di Tokyo: Shibuya e Setagaya (2015), Nakano (2018).
  • Tre altre città: Iga, Takarazuka e Naha (2016).

Da ricordare anche che una decina di coppie gay e lesbiche hanno intentato una procedura giudiziaria contro lo Stato, nel febbraio 2019, per ottenere il diritto all'uguaglianza e alla libertà di matrimonio, garantiti dalla Costituzione giapponese.

La prefettura di Ibaraki prevede un PACS omosessuale

A nord della prefettura di Chiba, anche la prefettura di Ibaraki prevede di istituire, da aprile 2019, un proprio «sistema di coppia», in altre parole un PACS omosessuale. In questo caso, Ibaraki diventerebbe l'undicesima entità amministrativa e soprattutto la prima prefettura giapponese a istituire un'unione civile destinata alle coppie dello stesso sesso.

Le condizioni per far registrare il proprio PACS saranno quasi identiche a quelle di Chiba: i due futuri coniugi dovranno avere almeno 20 anni e avere la residenza - o l'intenzione di trasferirsi - nella prefettura.

I dettagli di un futuro PACS nella prefettura e le agevolazioni che conferirebbe ai firmatari non sono ancora conosciuti. La prefettura conta di discuterne prima con delle organizzazioni rappresentative specializzate.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg