Il Bundestag istituisce un terzo sesso amministrativo, ma ad alcune condizioni

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Il Bundestag istituisce un terzo sesso amministrativo, ma ad alcune condizioni

(Blogmensgo, blog gay del 27 dicembre 2018) Il Bundestag tedesco ha approvato, il 13 dicembre 2018, una legge che permette ad ogni persona di essere designata con la menzione di sesso «maschile», «femminile» o «diverso» sui certificati di nascita o altri documenti ufficiali. Il progetto di legge arriva a seguito di una decisione della Corte costituzionale federale emanata il 18 ottobre 2017 (pubblicata l'8 novembre 2017) che obbliga il legislatore a mettere fina al calvario amministrativo delle persone transgender o intersessuali. Ma i deputati hanno introdotto delle disposizioni restrittive non richieste dalla più alta giurisdizione federale.

La legge votata dal Bundestag

In modo da rispettare l'autodeterminazione, l'uguaglianza di trattamento, l'integrità fisica, i diritti fondamentali e i diritti della persona per le diversità di genere, i deputati hanno adottato una legge che permette di iscrivere, sul registro delle nascite e sui certificati di nascita, una menzione di sesso «maschile», «femminile» o «diverso».

Il nuovo termine utilizzato «diverso» introduce ipso facto un terzo sesso amministrativo destinato alle persone transgender, intersessuali o che presentano una variante di genetica che impedisce la certezza di una designazione di genere.

Presso la Corte costituzionale di Karlsruhe, sedie unisex per uomini, donne e terzo genere. 🙂 ©Bundesverfassungsgericht

Le persone - o i genitori delle persone minorenni - che desiderano fare menzione di sesso «diverso» dovranno tassativamente presentare un certificato medico che stabilisca l'impossibilità di attribuire un sesso maschile o femminile, ossia la necessità di modificare la designazione sessuale della persona.

Tutto ciò equivale a dire che ogni persona che desidera cambiare sesso «amministrativo» o optare per la menzione «diverso» dovrà subire l'umiliazione di un processo patologizzante. Le persone transgender apprezzeranno il cinismo del metodo.

L'amministrazione tedesca autorizza, tuttavia, chiunque, dal 2013, a non barrare la casella che menziona il genere («maschile» o «femminile», «uomo» o «donna») sui documenti ufficiali che compilano. La nuova legge non sopprime tale possibilità di non barrare alcuna casella, vale a dire di non indicare il genere.

Il precedente della Corte costituzionale di Karlsruhe

La decisione pubblicata l'8 novembre 2017 dava tempo al Parlamento fino al 31 dicembre 2018 per legiferare in modo da autorizzare la menzione di un terzo sesso amministrativo sui registri  e certificati di nascita (quindi, per estensione, su altri documenti ufficiali richiedenti un certificato di nascita).

La Corte suprema di Karlsruhe aveva lasciato libero il legislatore di scegliere la denominazione più appropriata per questo terzo sesso. I giudici della più alta corte federale tedesca suggerivano, ad esempio, le menzioni «diverso» o «inter».

La decisione giudiziaria del 2017 è il risultato del «caso Vanja». tale Vanja, nata nel 1989, si era rivolta ai garanti della Costituzione. Dalla nascita, non disponeva che di cromosomi X, mentre i maschi nascono con cromosomi XY e le ragazze con cromosomi XX.

I giudici hanno risolto il caso Vanja stabilendo che una legge sullo stato civile che non prevede che le denominazioni «uomo» e «donna» non sia costituzionale. Hanno quindi suggerito sia di sopprimere la menzione del genere nel diritto civile, sia di autorizzare una nuova «iscrizione positiva» vale a dire non degradante, ad esempio, «diverso» o «inter».

La Corte costituzionale federale aveva già, con sette decisioni successive tra il 1982 e il 2011, affermato l'incostituzionalità di alcune disposizioni restrittive in materia di cambio del nome o di determinazione dell'identità di genere. La maggior parte delle disposizioni di legge sulle persone transessuali erano così state annullate dai garanti della Costituzione.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg