La Grecia autorizza l’affido per le famiglie omosessuali

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La Grecia autorizza l’affido per le famiglie omosessuali

(Blogmensgo, blog gay del 17 maggio2018) Il Parlamento greco ha approvato, il 9 maggio 2018, con 161 voti favorevoli e 103 contrari, un progetto di legge su adozione e affido, in cui l'articolo 8 autorizza le coppie omosessuali unite in PACS a diventare famiglie affidatarie. Ma il nuovo testo, che semplifica e accelera le formalità relative all'adozione e alle famiglie affidatarie, non autorizza le coppie omosessuali ad adottare bambini. Tra i deputati rappresentanti la coalizione al potere, la sinistra ha votato a favore e la destra (Greci Indipendenti) hanno quasi tutti votato contro il testo. La Chiesa ortodossa ha tentato, invano, di far ritirare l'articolo 8.

Dioniso fu adottato da Semele. L'adottante era unita in PACS con un uomo o con una donna? 😉 ©neko92vl/123RF

La nuova legge stabilisce un periodo di attesa massimo che va da otto a dodici mesi per portare a termine l'insieme delle procedure amministrative necessarie all'adozione e all'affido di minori nelle famiglie di accoglienza. Fino a questo momento, il periodo medio si attestava intorno ai sei anni. Ai ritardi amministravi, si aggiungono spesso i tempi giudiziari, poiché in numerosi casi è indispensabile una decisione giudiziaria.

Su circa 3.000 orfani che vivono nei centri provvisori in Grecia, solamente in 2016 sono stati adottati nel 2016, contro i 563 del 2012.

Dal 24 dicembre 2015, le coppie dello stesso sesso possono unirsi in PACS in Grecia (o sottoscrivere un «accordo di coabitazione», secondo la terminologia locale) esattamente come le coppie eterosessuali. E dal 9 dicembre 2016, i PACS greci – omosessuali o eterosessuali – beneficiano degli stessi diritti del matrimonio nella maggior parte degli ambiti. Il primo PACS greco è stato firmato il 25 gennaio 2016, ma alcune comunità locali rifiutano di garantire alle coppie omosessuali unite in PACS gli stessi diritti delle coppie eterosessuali.

La Grecia non ha ancora legalizzato il matrimonio gay, anche se giuridicamente non esistono impedimenti. Nessun testo di legge stabilisce che il matrimonio unisce persone di sesso diverso, né vieta specificamente il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Ma la giustizia ha già dichiarato che il matrimonio gay è illegale, poiché nessun testo di legge lo autorizza esplicitamente.

Secondo Wikipedia citando un sondaggio del dicembre 2016 condotto da DiaNeosis, un quarto dei Greci (26%) sono favorevoli all'adozione da parte delle coppie omosessuali e la metà della popolazione (50%) si dichiara favorevole al matrimonio gay.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg