MensGo, un percorso diretto per le serate gay

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

MensGo, un percorso diretto per le serate gay

(Blogmensgo, blog gay del 1° marzo 2017) Il blog gay di MensGo è nato più di dieci anni fa. Puoi vederlo consultando i nostri archivi. Ma, di fatto, che cos'è MensGo? A cosa serve? E' un imbarco immediato verso il pianeta delle feste, attraverso una serie di tutorial. Questo primo volo ti propone una rapida carrellata su MensGo e ti spiegherà, in quanto turista gay, cosa potrai scoprire (in modo completamente gratuito) e trovare (un evento gay nei paraggi, una festa, un ragazzo per festeggiare con te). In un secondo viaggio ti spiegheremo come creare un account su MensGo.com. Ancora una volta, assolutamente gratuitamente. La creazione di un account serve per evidenziare gli spammer  e gli spammer automatici, in modo da offrirti la tranquillità che meriti.

Supponiamo che tu sia un essere umano normale, ad esempio un ragazzo gay o bisessuale. Stai cercando l'anima gemella gemello oppure vuoi solamente divertirti un po' ad una festa gay simpatica e gay-friendly.

Diciamo che sei libero nella notte tra il 18 marzo e il 19 marzo 2017. Stai cercando una festa, una serata o un evento gay vicino a casa tua. Per trovarlo, il modo più semplice è fare un giro su Mensgo.com. Questo significa: men, uomini, go, che vanno da qualche parte. Dove? Là dove ci si incontra, perbacco! E soprattutto là dove sanno divertirsi, fare festa, bere un bicchiere tra amici o conoscere qualcuno di nuovo.

Quando entri sul sito mensgo.com, sei invitato a creare un account.

Su MensGo.com, la home page indica dei link per tutte le feste gay della settimana.

La creazione di un account su MensGo è completamente gratuita, così come il suo utilizzo. Sarà, probabilmente, a pagamento l'entrata nel locale, che si tratti di una discoteca, di un festival, di un ristorante o di una serata. In ogni caso, la transazione non avviene su Mensgo.com.

Sarai già iscritto su diversi siti o forum online, quindi non sarà necessario spiegarti come compilare l'iscrizione online. Ti spiegheremo nei dettagli, in un prossimo tutorial, come iscriverti e rendere vivace il tuo profilo, sia che tu sia un semplice visitatore, un artista o un organizzatore di eventi, o ancora un'azienda (o un'associazione senza scopo di lucro).

In pratica, ti basterà scegliere il Paese in cui sei e la lingua che parli (MensGo parla sei lingue: francese, inglese, spagnolo, italiano, tedesco, portoghese). Sei libero di aggiungere particolari al tuo profilo o di non rivelare niente per il momento. E poi, andare sull'agenda degli eventi gay e LGBT! La troverai nella home page.

Come cercare? La domanda è legittima, perché non c'è che l'imbarazzo della scelta.

Supponiamo una prima connessione il 16 febbraio 2017 (il principio rimane identico con qualsiasi data). proprio sotto le stelle arcobaleno di MensGo, troverai un primo metodo: l’agenda degli eventi e serate gay della settimana in corso, come qui sotto.

Quando cercare serate gay per adulti diventa un gioco da bambini…

Quindi, da sinistra a destra, il numero della settimana (la 7a settimana, in francese nel nostro esempio) i sette giorni della settimana datati con evidenziato l'attuale giorno. E sotto ogni data la menzione events (eventi) seguita da un numero. Si tratta del numero di eventi riferiti a tale giorno o sera.

Per continuare con l'esempio della settimana dal 13 al 19 febbraio 2017, il numero di eventi catalogati va dai 32 (di lunedì 13 febbraio) ai 342 eventi (di sabato 18 febbraio). Ci sonos empre più eventi nei weekend, mi sembra logico. E più ci avviciniamo ad una data, più il numero di eventi programmati per tale giorno tende a crescere.

Ogni data è cliccabile. E cliccando su quella del 13 febbraio, si accede alla lista completa dei 32 eventi, classificati per Stato e per città, col numero di eventi recensiti per ogni città. Un semplice click sul nome di una città apre un successivo elenco, dove ancora, ogni evento è cliccabile.

Sempre restando sul 13 febbraio, puoi scegliere tra due concerti in un teatro a Parigi, un concorso di improvvisazione in un teatro a Berlino, o una crociera gay nudista alle Bahamas. Se non ami il teatro, saprai cos'altro fare quel giorno.

E se non sei sicuro della data di un evento, puoi cercarlo per luogo o per parole chiave. Sempre attraverso la ricerca per parole chiave, passando al menù sulla colonna di destra, puoi cercare altri iscritti di MensGo.com attraverso l'account.

Una serata per ragazzi? Potrebbe essercene una oggi nella tua città…

Secondo la geolocalizzazione (reperimento del luogo in cui ti trovi col PC, tablet o telefono) che indicherai, subito sotto ti verranno indicate delle proposte. Ogni proposta corrisponde ad un evento nella settimana in corso in prossimità dell'indirizzo da te dichiarato. Se ti connetti con iPhone o con uno smartphone Android, non dimenticare di attivare la geolocalizzazione, sarà molto più pratico per te. In ogni modo, un messaggio di allerta ti ricorderà di farlo.

Quindi – cliccando sul numero della settimana – per la settimana dal 13 al 19 febbraio 2017, a me vengono fuori già 33 eventi a Parigi e 21 a Berlino o nei paraggi. Si può tranquillamente allungare la lista cliccando sul pulsante subito sotto. Ed ancora, con un click su ogni link si accede a maggiori dettagli.

Ritorniamo alla nostra ricerca iniziale di una serata divertente per il 18 marzo 2017. Puoi utilizzare la ricerca per località… e pigiando sulla data scelta sul calendario. O meglio, per visualizzarlo a partire dal calendario settimanale, basta cliccare sul calendario in alto a sinistra della home page; una nuova pagina apre un calendario mensile dove, ancora una volta, ogni giorno è cliccabile. Le cifre scritte in piccolo corrispondono al numero di eventi registrati.

Un mese bello pieno su MensGo.com, è un mese come tutti gli altri. 🙂

Quasi un mese prima della fatidica data del 198 marzo, non meno di 88 eventi sono già annunciati! In alto, nella pagina del 18 marzo (o di qualsiasi altra data) compaiono delle icone che indicano degli eventi selezionati da MensGo e precedenti alla data cercata – nel caso potessero interessare.

Supponiamo che hai cliccato il 18 marzo a Parigi. Dei quattro eventi segnalati, solo uno appare esattamente alla data del 18 marzo 2017. In questo caso si tratta dell'assemblea generale di Flag, associazione francese delle forze dell'ordine LGBT. La pagina contiene tutto quello che bisogna sapere: descrizione dell'evento, numero di persone previste e tipo di frequentazione (gay, friendly, ecc.), link di una pagina web ufficiale, eventuali prezzi, mezzi di trasporto ed altre caratteristiche. E' anche presente una mappa interattiva dell'evento, ma non funziona se non è attivata la geolocalizzazione (da qui l'utilità di attivarla).

Altre date oltre al 18 marzo sono indicate nel caso in cui l'evento si svolga in più giorni compresa tale data. Come ad esempio la Queer Week 2017 di Parigi dal 10 al 18 marzo.

Si può, sotto ogni pagina, commentare l'evento con un commento scritto o postando un video, in modo da fornire ulteriori informazioni, aggiungere le proprie impressioni o rivivere qualche momento dell'evento.

Eh sì! Le pagine sono consultabili anche dopo la fine dell'evento. Perché i bei ricordi fanno sempre piacere.

Riassumendo. MensGo.com pubblica ogni settimana 1.300 nuovi eventi in un catalogo che il social gay dalle stelle arcobaleno ha chiamato Worldwide Event Gay Guide, o guida mondiale degli eventi gay. Anche sotto forma di un acronimo, WEGG, la cui pronuncia ricorda il we goMensGo, yes we go!, lo slogan di MensGo.
Ricordiamo che lo slogan «Yes we go!» si riferiva allo «Yes we can!» di Barack Obama, il presidente americano più friendly di sempre – così come il suo successore, il cui vocabolario non supera quello di un bambino di 10 anni, si annuncia già come il più omofobo di sempre.

Questo articolo si rivolge ai membri di MensGo.com, vale a dire a coloro che hanno già creato un profilo sul nostro social internazionale gay dalle stelle arcobaleno. Nella seconda parte del nostro tutorial, spiegheremo differenze e trucchi per creare ed utilizzare un profilo su MensGo.

La seconda parte riguarderà anche gli attuali iscritti, poiché MensGo propone o si prepara a proporre dei nuovi tipo di profilo (artista, organizzatore di eventi, società) metodi di connessione ((Facebook e presto Twitter) e contesti di utilizzo (App iOS o Android) che tutti gli iscritti non hanno ancora avuto occasione di scoprire o sperimentare.

Nell'attesa, non esitare a lasciare un commento sotto questo articolo, per chiedere ulteriori spiegazioni, commentare il contenuto dell'articolo o farci sapere cosa ne pensi di MensGo.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg