Gay Jean Jacket, la giacca che diventa arcobaleno dopo diversi lavaggi

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Gay Jean Jacket, la giacca che diventa arcobaleno dopo diversi lavaggi

(Blogmensgo, blog gay del 7 novembre 2016) ßetabrand intende commercializzare molto presto una giacca di jeans con cappuccio, la Gay Jean Jacket, che diventa dei colori dell'arcobaleno dopo alcuni lavaggi. Per questa operazione, lanciata il 1° novembre 2016, il marchio di abbigliamento a finanziamento partecipativo (crowdfunding) spera di raggiungere, due anni dopo, lo stesso successo dei Gay Jeans a cui si ispira la Gay Jean Jacket.

Nel marzo 2014, il designer Steven B. Wheeler aveva concepito per ßetabrand i Gay Jeans, questi pantaloni di jeans il cui color indaco di facciata lasciava posto ad una tinta arcobaleno dopo alcuni lavaggi (il nostro articolo). ßetabrand – che si può anche scrivere Betabrand – aveva conosciuto un successo sfolgorante, con le prevendite che avevano superato le iniziali previsioni.

Gay Jean Jacket

Gay Jean Jacket, una giacca per il coming out. ©betabrand.com

Questa volta, il giovane e sorridente stilista Kevin C.ha utilizzato la stessa tecnologia, ma per una giacca di jeans con cappuccio da uomo.
(Kevin C. ci ha contattato indicando il suo nome completo; siccome non è indicato sul sito di ßetabrand, qui ci limiteremo a riprodurre solo l'iniziale del suo nome.)

La Gay Jean Jacket corrisponde ad un modello casual, con cappuccio nero e maniche in maglia per un maggiore confort nei movimenti. Si può utilizzare sia nei luoghi chiusi che all'aperto, per un'escursione nella foresta o in discoteca, o anche al lavoro, laddove il dress code lo permette.

Per la tecnologia e il cambio progressivo di tinta, avevamo (nostro articolo) già fornito tutti i dettagli ad aprile 2014.

La strategia commerciale della Gay Jean Jacket differisce un po' da quella dei Gay Jeans. Questa volta, gli utenti di internet sono chiamati all'appello a «votare» per il prodotto con un click. Per votare bisogna iscriversi e logarsi, con il proprio profilo Facebook, oppure attraverso un  questionario – privato – indicando il proprio indirizzo mail.

Solamente se il numero di voti – dieci al momento in cui scrivo – saranno sufficienti partirà la prevendita. In altre parole, si tratta in un primo momento di convalidare il concept, da qui l'idea del voto prima della fase di prevendita. E se le prevendite saranno favorevoli, allora la fabbricazione sarà lanciata e le giacche arcobaleno saranno infine messe in vendita da ßetabrand sul proprio sito web.

Se ho capito bene, i primi a compilare la sottoscrizione beneficeranno di uno sconto (non ricordo se il 10% o 10 dollari) e non pagheranno le spese di spedizione. L’invio non sarà limitato agli Stati Uniti: Kevin ci segnala che la sua giacca sarà disponibile anche in altri Paesi.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg