Solo dieci imam apertamente gay nel mondo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Solo dieci imam apertamente gay nel mondo

(Blogmensgo, blog gay del 12 maggio 2016) Non solo i testi sacri dell'islam non condannano l'omosessualità, ma il profeta di questa religione era friendly. Queste sono alcune delle rivelazioni – per usare un termine a connotazione religiosa – dell'imam gay Ludovic-Mohamed Zahed.

In un intervista a Spiegel Online, l’imam Ludovic-Mohamed Zahed spiega come la fede musulmana e l'islam non siano per niente incompatibili con l'omosessualità in generale e la sua in particolare. O, almeno, non dovrebbero esserlo.

Maometto, più friendly dei suoi fedeli? ©abd ulmeilk majed.

Maometto, più friendly dei suoi fedeli? ©abd ulmeilk majed.

L’imam franco-algerino segnala che «nel Corano, non c'è scritto da nessuna parte che l'omosessualità sia colpevole». Inoltre, dice in sostanza, l'islam è una religione storicamente friendly.

«Per centinaia di anni, l'islam è stato tollerante nei confronti delle persone omosessuali e transessuali. Lo stesso profeta, che la pace sia con lui, ha preso posizione per loro e li ha protetti. Ha anche accolto con lui dei “Mukhannathun”, così venivano chiamati gli uomini effeminati dell'epoca. Nel Corano ritroviamo sì la storia di Sodoma e Gomorra, ma si tratta di una questione di stupro, non di omosessualità.»

Sono quindi gli uomini che, in seguito, hanno interpretato l'islam e le prescrizioni del profeta alla propria maniera e secondo i propri metodi. Uno di questi metodi consiste nell'imporre la charia (legge religiosa) e nel perseguire ogni velleità discordante.

Cosa dobbiamo pensare? Secondo l'imam Zahed, «sono dei fascisti che perseguono le minoranze religiose ed etniche […], cosa che non ha niente a che vedere con l'islam» che «è una religione pacifica e tollerante».

Come risultato, il numero di imam apertamente omosessuali non supera «una decina in tutto il mondo». Ludovic-Mohamed Zahed è uno di questi. Nel 2012, ha aperto a Parigi una moschea che accoglie tanto omosessuali quanto eterosessuali.

Se ha ricevuto dei messaggi di incoraggiamento, Ludovic-Mohamed Zahed nono nasconde che il suo approccio umanistico implica per sé stesso un reale pericolo.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg