E’ morto l’ex-ministro tedesco gay, Guido Westerwelle

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

E’ morto l’ex-ministro tedesco gay, Guido Westerwelle

(Blogmensgo, blog gay del 24 marzo 2016) Guido Westerwelle, 54 anni, ex-ministro degli Esteri e vice-cancelliere della Germania, è morto il 18 marzo 2016 a causa di una leucemia. E' stato, nel suo Paese, uno dei primi uomini politici importanti a rivelare la propria omosessualità.

Guido Westerwelle ha ufficializzato la propria omosessualità nel 2004, ossia un anno dopo l'outing di Ole von Beust (ex-sindaco di Amburgo) e tre anni dopo il coming out di Klaus Wowereit (ex-sindaco di Berlino). Di questi tre politici, solamente Guido Westerwelle divenne ministro e fu il primo gay ad ottenere un ministero di alto livello, in particolare quello degli Affari esteri (2009-2013).

RIP Guido Westerwelle. ©Guido-westerwelle.de.

RIP Guido Westerwelle. ©Guido-westerwelle.de.

Si era unito in PACS il 17 settembre 2010, ossia undici mesi dopo la sua nomina nel governo di Angela Merkel (articolo di BlogMensGo.fr). Ma non aveva atteso tale data per effettuare visite di Stato in compagnia di Michael Mronz, suo compagno di lunga data. Fatto che aveva attirato si di lui numerose critiche, non per il fatto che i due uomini non erano ancora uniti in PACS, ma perché Mronz avrebbe utilizzato tali viaggi per la propria attività di organizzatore di eventi sportivi.

Affascinante e talvolta provocatore, Westerwelle ha contribuito ad una «normalizzazione» dell'omosessualità. Inoltre, affermo che si sarebbe rifiutato di viaggiare, anche come ministro, in Paesi che reprimono l'omosessualità.

Ormai, il sito web di Guido Westerwelle nono mostra più altro che il suo nome e la sua foto. La sua organizzazione di beneficienza, la Westerwelle Foundation, ha decorato la sua foto con un nastro nero in segno di lutto sul proprio sito web ed una bandiera nera sulla propria pagina Facebook.

La Westerwelle Foundation – che mira a rinforzare la democrazia, in particolare in Africa – aveva annunciato, nel giugno 2015, che Guido si stava sottoponendo ad un trattamento medico per combattere una grave forma di leucemia. Ha avuto il tempo, nell'autunno 2015 per pubblicare un libro in cui raccontava la sua battaglia contro la malattia.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg