Presto i primi PACS a Cipro

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Presto i primi PACS a Cipro

(Blogmensgo, blog gay del 15 gennaio 2016) I PACS omosessuali potranno essere celebrati a Cipro a partire dal 18 gennaio 2016. Il ministro della Giustizia ha già promesso di assistere alla cerimonia di PACS di un direttore di un carcere.

Il PACS cipriota riguarda sia le coppie eterosessuali che le coppie omosessuali. Riguarda in principio le coppie che non intendono sposarsi né in chiesa né in municipio – la differenza rimane che il matrimonio gay rimane illegale a Cipro.

Le coppie unite in PACS non hanno il diritto di adottare bambini, ma uno dei due partner può farlo a titolo individuale fino a quando è celibe.

Il Parlamento ha legalizzato i PACS nel novembre 2015, con una larga maggioranza, ma problemi amministrativi ne hanno ritardato l'applicazione a metà gennaio. Cipro ha depenalizzato l'omosessualità nel 1998 nella parte greca e solamente nel 2014 nella parte turca dell'isola. Il primo Gay Pride locale porta la data di maggio 2014 (nostro articolo).

Marios e Fanos (da Sx a Dx, se ho capito bene) mostrano la loro felicità – e la loro bellezza – su Facebook.

Marios e Fanos (da Sx a Dx, se ho capito bene) mostrano la loro felicità – e la loro bellezza – su Facebook.

Il primo PACS omosessuale cipriota ad essere stato reso pubblico potrebbe essere celebrato il 4 marzo 2016, nella capitale Nicosia. Una coppia gay l'ha annunciato il 9 gennaio su Facebook.

Marios Frixou e Fanos Eleftheriou hanno invitato i loro amici alla cerimonia che si svolgerà sotto l'egida di un rappresentante del ministero degli Interni. Ma siccome la cerimonia è pubblica, tutti sono invitati, compreso il ministro della Giustizia.

Perché un invito personale al ministro? Perché Marios Frixou è direttore di una prigione (e anche scrittore) e il ministro della Giustizia è quindi il suo indiretto superiore. Il ministro ha promesso di onorare l'invito.

La pubblicità data all'evento non è in alcun modo assimilabile a esibizionismo, precisa Marios. Si tratta, al contrario, di incitare le coppie dello stesso sesso ad uscire allo scoperto ed unirsi in PACS, in modo da eliminare i tabù sociali.

Il futuro giovane sposo pacsato precisa che – quasi – tutta la sua famiglia assisterà alla cerimonia.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg