Un anno di matrimoni gay in Scozia

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Un anno di matrimoni gay in Scozia

(Blogmensgo, blog gay del 7 gennaio 2016) La scozia ha registrato 1.710 matrimoni gay e lesbici tra il 16 dicembre 2014 e il settembre 2015, di cui due terzi di PACS trasformati in matrimonio ed un terzo di matrimoni diretti. Nel frattempo, la proporzione dei matrimoni diretti ha superato quella dei cambiamenti di regime matrimoniale.

Le cifre complete e definitive del National Records of Scotland non arrivano che alla fine del secondo trimestre 2015. Ma l'agenzia ufficiale scozzese delle statistiche sta per pubblicare una recensione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso che copre dal 16 dicembre 2014 (entrata in vigore del matrimonio gay) fino al 31 agosto 2015.

I gay e le lesbiche preferiscono il matrimonio al PACS (le conversioni da PACS a matrimonio non compaiono su questo grafico). ©National Records of Scotland.

I gay e le lesbiche preferiscono il matrimonio al PACS (le conversioni da PACS a matrimonio non compaiono su questo grafico). ©National Records of Scotland.

Più matrimoni diretti che conversioni dai PACS

Ricordiamo che la Scozia ha legalizzato il matrimonio gay con la legge del 4 febbraio 2014 (nostro articolo), con effetto dal 16 dicembre 2014. Tenendo conto del termine legale di 14 giorni per la pubblicazione dell'annuncio, i primi matrimoni gay e lesbici non sono stati celebrati che a partire dal 31 dicembre 2014. Gli scozzesi uniti in PACS hanno, però, potuto convertire la loro unione civile in matrimonio già dal 16 dicembre.

Sul periodo studiato (dal 16 dicembre 2014 al 31 agosto 2015), i 1.710 matrimoni omosessuali recensiti si suddividono in 1.137 conversioni da PACS contro 573 matrimoni diretti.

La suddivisione per genere e la percentuale di matrimoni omosessuali in rapporto ai matrimoni eterosessuali non sono indicate.

4,15 % di matrimoni omosessuali fino al 3o trimestre 2015

Le statistiche demografiche provvisorie per il terzo trimestre 2015 mostrano tuttavia qualche precisazione. Dal 1o luglio al 30 settembre 2015, le autorità scozzesi hanno registrato 475 matrimoni tra persone dello stesso sesso su un totale di 11.434 matrimoni, ossia il 4,15 % di matrimoni omosessuali.

Sono stati registrati 123 PACS in questo periodo del 2015 rispetto allo stesso periodo del 2014, ossia 8 PACS maschili e 9 PACS femminili nel terzo trimestre 2015.

PACS in caduta libera

Nell'ultimo trimestre 2014 (quindi a malapena due settimane per gay e lesbiche), la Scozia ha registrato 8 matrimoni e 359 conversioni da PACS a matrimonio.

E' a partire dal terzo trimestre 2015 che il numero di matrimoni diretti (265) ha sorpassato quello delle conversioni da PACS a matrimonio (210).

Bisognerà senza dubbio attendere la metà del 2016 per ottenere statistiche definitive ufficiali sul matrimonio in Scozia, che si tratti di unioni omosessuali o eterosessuali. Nel frattempo, il matrimonio tra persone dello stesso sesso è diventato comune e durevole.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg