Il Mozambico depenalizza l’omosessualità

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Il Mozambico depenalizza l’omosessualità

(Blogmensgo, blog gay del 2 luglio 2015) Il nuovo codice penale del Mozambico entrato in vigore il 29 giugno 2015 esclude qualsiasi azione legale contro le persone omosessuali a ragione del loro orientamento sessuale. Il testo era stato siglato nel dicembre 2015 da Armando Guebuza, allora presidente del Mozambico.

Qui sotto, un video messaggio che chiede il riconoscimento ufficiale dell'associazione LGBT Lambda del Mozambico:

Il codice penale ereditato dall'epoca coloniale (1886) prevedeva fino a tre anni di lavori forzati per le persone che praticavano in modo abituale «degli atti contro natura». Tale disposizione non era più applicata dall'indipendenza del Mozambico nel 1975.

Il Mozambico è uno dei pochi Paesi dell'Africa dove le violenze omofobe sono rare. Ma l'omosessualità non è comunque accettata. Così l'associazione LGBT del Mozambico Lambda, creata nel 2006, chiede invano dal 2008 di ottenere un rico0noscimento ufficiale da parte dello Stato.

Il Mozambico rimane comunque più tollerante nei confronti dell'omosessualità rispetto ai Paesi vicini – in particolare Zambia e Zimbabwe – e dei due terzi dei 54 Paesi dell'Africa dove l'omosessualità è illegale.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg