Gay Pride 2015 a Sitges: festa a tutto tondo!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Gay Pride 2015 a Sitges: festa a tutto tondo!

(Blogmensgo, blog gay del 19 giugno 2015) Decine di migliaia di persone parteciperanno, domenica 21 giugno 2015, alla sfilata del Gay Pride a Sitges. Prima e dopo, dal 18 al 22 giugno, la stazione balneare catalana vivrà quasi esclusivamente al ritmo LGBT.

Sitges 2015, caldo e muscoli. ©Gaysitgespride.com.

Sitges 2015, caldo e muscoli. ©Gaysitgespride.com.

Gli organizzatori si aspettano più di 45 000 partecipanti (cifra del 2014) in occasione della parata in riva al mare. Tra cui almeno un partecipante di MensGo. Si tratta, nello specifico di Daniel R., un giovane che approfitterà dell'occasione per festeggiare – con un mese di ritardo – i suoi 22 anni, ma anche e soprattutto per fare tantissime foto. Eh sì, Daniel è ufficialmente accreditato sul luogo come fotografo corrispondente regionale di MensGo. Gli auguriamo di divertirsi – e di ricordarsi di fare qualche foto.

Non sappiamo se Carlos, il nostro blogger spagnolo si sposterà fino a Sitges per esibire i suoi muscoli il suo castigliano.

In ogni caso, Sitges promette un programma ricco di eventi di natura sportiva, musicale, di moda (vestiti o svestiti), saggi o sciocchi, fetish o a base di schiuma-party, diurni e notturni. Il lascito di gruppi mitici come gli Abba (il sabato) e i Queen (la domenica) saranno oggetto di particolari celebrazioni.

Il costo? Totalmente gratuito, il 21 giugno a partire dalle ore 16.00, per la sfilata del Pride e gli after organizzati subito dopo nel gay village. La maggior parte degli altri eventi sono a pagamento. I fortunati che rimarranno sul posto per cinque giorni avranno ogni interesse a sborsare 199 € per fornirsi di un pass VIP, che offre accesso riservato ai principali eventi (posti limitati).

Le tariffe non includono la crema solare, né gli occhiali da sole, né i tappi per le orecchie, né i preservativi. Sai quindi cosa ti rimane da acquistare prima di partire.

E adesso, che inizi la festa!

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg