Hillary Clinton mette un arcobaleno nella sua campagna elettorale

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Hillary Clinton mette un arcobaleno nella sua campagna elettorale

(Blogmensgo, blog gay del 15 aprile 2015) Hillary Rodham Clinton si è ufficialmente candidata, il 12 aprile 2015, all'investitura democratica per le lezioni presidenziali americane del novembre 2016. Una coppia gay e una coppia lesbica compaiono nel suo video di candidatura.

Qui sotto, il clip della campagna inaugurale di Hillary Clinton:

Il video filma degli americani medi che parlano del loro prossimo grande progetto. Quello di Hillary, 67 anni, è di correre per la presidenza degli Stati Uniti.

Una delle coppie, formata da due uomini che si tengono per mano, ha intenzione di sposarsi. Si tratta di Jared Milrad e Nathan Johnson, che nella vita sono una coppia di Chicago, dove prevedono di sposarsi il 19 luglio 2015. I due giovani trentenni militano in un'associazione LGBT statunitense, Human Rights Campaign (HRC).

Il video mostra anche, ma molto velocemente, due donne, come si vede dallo screenshot qui sotto.

Hillary Clinton fa campagna elettorale senza tralasciare un solo colore dell'arcobaleno. ©Hillaryclinton.com.

Hillary Clinton fa campagna elettorale senza tralasciare un solo colore dell'arcobaleno. ©Hillaryclinton.com.

La moglie dell'ex-presidente Bill Clinton aveva perso le primarie democratiche nel 2008 contro Barack Obama. All'epoca Hillary Clinton era decisamente ostile al matrimonio gay.

Bill Clinton non ha mai mostrato, nel corso dei sue due mandati presidenziali (1993-2001), un qualunque sostegno al matrimonio tra persone dello stesso sesso. Ha ratificato nel 1996 la «legge per la difesa del matrimonio», anche chiamata Doma (Defense of Marriage Act), che di fatto vietava l'istituzione del matrimonio omosessuale a livello federale. Nello stesso anno ha anche ratificato la legge «Don’t ask, don’t tell» (non chiedere, non dire) che autorizzava gay e lesbiche a lavorare nell'esercito a condizione di nascondere la propria omosessualità.

E' solamente a partire dal 2013 che Hillary Clinton milita apertamente a favore del matrimonio gay. Come ha spiegato, quell'anno, nell'intervista per HRC riportata qui sotto.

Il cambiamento di opinione di Hillary Clinton nei confronti del matrimonio omosessuale corrisponde alla progressiva accettazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso per categoria d'età: dai 65 anni in su – almeno tra i democratici.

La candidata Clinton milita inoltre per il divieto di ogni discriminazione omofoba e per l'assoluta uguaglianza di diritti. Tale uguaglianza passa in particolare per l'adozione di leggi che pongano in ogni Stato le coppie sposate – o equivalenti – sullo stesso piano riguardo ai diritti in materia discale, di assistenza sanitaria, di eredità, di prestazioni sociali, ecc.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg