Un viaggio gay… Organizziamoci subito!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Un viaggio gay… Organizziamoci subito!

(Blogmensgo, blog gay del 19 dicembre 2014) Viaggiare in un Paese friendly? Nessun problema. Bisogna ancora sapere quali sono i Paesi da evitare, come comportarsi una volta sul posto e dove trovare delle occasioni convenienti. In breve, le vacanze 2015 si organizzano a Natale 2014. Seguiamo la guida.

Gay voyageur. Fan dei viaggi… e dei social network. (screenshot)

Gay voyageur. Fan dei viaggi… e dei social network. (screenshot)

La guida di viaggio che ti proponiamo è disponibile online e si chiama Gay Voyageur. Il direttore è Danny Kronstrom. Un nome che abbiamo già conosciuto attraverso un sito (TouristiquementGay.com) che oggi è evoluto sotto un altro nome.

Dal 2014, Danny fa il bello e il cattivo tempo su Gay Voyageur, che è allo stesso tempo un blog personale d una guida turistica. Ma un sito web ad immagine del suo creatore: gay, turistico, ecologico. Missione compiuta, ma senza limitarsi alle solite mete turistiche, anzi comprendendo un elemento essenziale: le destinazioni esotiche.

Per fortuna, perché Gay Voyageur oggi punta i riflettori sulle spiagge gay del Messico. Ne approfitto per salutare mia nipote che ha appena preso la sua prima lezione di surf a Cancún, dove trascorrerà le vacanze di Natale.

Le altre mete consigliate oggi sono Gran Canaria e la Cambogia. Altre sezioni tematiche - solitamente sotto forma di liste con i relativi commenti  - si concentrano sulle località omofobe, i vulcani, i luoghi paradisiaci, ecc.

I visitatori più pigri - o quelli che hanno più fretta - si accontentano di utilizzare la colonna di destra, con in cima un motore di ricerca per gli hotel, oppure in basso una lista di parole-chiave per altre potenziali destinazioni.

Gli inevitabili consigli pratici privilegiano l'esperienza vissuta. Scopriamo ad esempio come lavare i calzini quando si è in viaggio o come scegliere l'ostello giusto. I meno giovani possono servirsi dei consigli su come preparare il kit di pronto soccorso ideale e su come ottenere un visto.

In breve, ecco il nuovo sito di un giovane avventuriero con già molta esperienza. Gli auguriamo ogni successo.

Ci piace. Il lato personale ed autentico del sito. La diversità dei Paesi studiati, soprattutto in Europa e in Asia. I menù a scorrimento. L'abbondanza di foto e video.

Ci piace meno. La piattaforma WordPress troppo complessa e la sovrabbondanza di elementi grafici (foto e video) che appesantiscono le pagine e rallentano la navigazione. La mappa delle mete, in cui la navigazione troppo lenta e poco ergonomica non apporta alcun reale valore aggiunto. La sovraottimizzazione delle pagine (utilizzazione eccessiva della parola gay e degli acronimi ottimizzati SEO). Le carenze nell'espressione scritta (ma il creatore del sito non è di origine francofona).

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg