Coming out del calciatore tedesco Thomas Hitzlsperger

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Coming out del calciatore tedesco Thomas Hitzlsperger

(Blogmensgo, blog gay del 14 gennaio 2014) Quattro mesi dopo essersi ritirato dalla vita sportiva, l'ex-giocatore della nazionale tedesca Thomas Hitzlsperger ha rivelato la propria omosessualità in un'intervista al quotidiano Die Zeit datato 9 gennaio 2014 (articolo a pagamento; riassunto gratuito qui).

L’intervista a Thomas Hitzlsperger : riassunto | video | scheda

Intervista a Thomas Hitzlsperger nel video qui sotto:
http://www.zeit.de/video/2014-01/3029857176001

«Dichiaro la mia omosessualità perché voglio promuovere la questione dell'omosessualità nel mondo dello sport professionistico», ha spiegato l'ex-centrocampista dell'Everton, dello Stoccarda e del Bayern Monaco. Per tutta la sua carriera, Thomas Hitzlsperger ha nascosto la propria preferenza per gli uomini. Ed ognuna delle sue 52 partecipazioni nella nazionale tedesca, dal 2004 al 2010, è stata marchiata dall'invisibilità. Ma adesso, considera, è arrivato il momento di parlare.

Perché non uscire prima allo scoperto? Hitzlsperger afferma di non aver capito la sua reale attrazione per gli uomini che sul tardi. E perché non averne discusso prima di appendere la scarpe al chiodo? Perché «lo  spirito combattivo. la passione, la mentalità vincente non corrispondono al cliché secondo il quale i gay sono dolci» e anche perché «in Inghilterra, in Germania o in Italia, la questione dell'omosessualità non è affrontata seriamente, sicuramente almeno negli spogliatoi».

Cristiano Ronaldo accoglie Thomas Hitzlsperger? Perchè no! ©David Ramos/Getty Images for CR7.

Cristiano Ronaldo accoglie Thomas Hitzlsperger? Perchè no! ©David Ramos/Getty Images for CR7.

Molte celebrità del calcio hanno salutato il coming out, a partire dal suo ex-compagno di nazionale Lukas Podolski fino al mitico centravanti inglese Gary Lineker.

«La Fifa sostiene Hitzlsperger», ha dichiarato l'associazione internazionale di calcio il 9 gennaio in un comunicato. La Fifa «spera che le dichiarazioni di Thomas incoraggino un maggiore rispetto ed una migliore comprensione sul campo di gioco, come fuori», precisa il comunicato.

Thomas Hitzlsperger è uno dei pochi calciatori internazionali ad aver rivelato la propria omosessualità. L'inglese Justin Fashanu rimane, quindi, il solo calciatore internazionale ad aver fatto coming out nel corso della propria carriera. Anche il calciatore americano Robbie Rogers non ha rivelato la propria omosessualità che il giorno stesso in cui ha annunciato il proprio ritiro (prima del ritiro vero e proprio, ma questa è un'altra storia).

Commento. Al suo debutto in Inghilterra, Thomas Hitzlsperger era soprannominato «Hitz the Hammer» (Hitz il Martello), per i suoi colpi pesanti e potenti. E' davvero un comportamento da martello, Hits, fare coming out in uno sport popolato da omofobi?

Uomo di cuore (per la sua lotta anti-nazista) e di testa (voracissimo di libri), Thomas Hitzlsperger è anche un uomo discreto, quasi segreto. Quindi, non ha certo fatto coming out per mettersi in mostra. Non è per la sua immagine mediatica, anche se legge ogni cosa che venga scritta su di lui.

Peccato che non abbia rivelato il proprio orientamento sessuale quando giocava nella nazionale tedesca, ad esempio durante la Coppa del mondo 2006 o durante gli Europei del 2008.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg