Festival Vues d’en face: il cinema arcobaleno di Grenoble

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Festival Vues d’en face: il cinema arcobaleno di Grenoble

(Blogmensgo, 23 aprile 2013) Si è svolto, dal 12 al 21 aprile 2013, il Festival del cinema gay e lesbico di Grenoble.

La locandina del festival del cinema gay e lesbico di Grenoble. ©Vuesdenface.com.

La locandina del festival del cinema gay e lesbico di Grenoble. ©Vuesdenface.com.

Su 130 film visionati, gli organizzatori di Vues d’en face hanno scelto di programmare una metà dei film inediti, tra i 24 lungometraggi provenienti da 15 differenti Paesi, senza contare i cortometraggi. vale a dire un'edizione decisamente eclettica.

Vues d’en face : sito web | pagina Facebook
Programma 2013 : sul sito | in versione PDF

Il festival Vues d’en face è iniziato il 12 aprile ed è terminato il 21 aprile 2013. Non mi soffermerò sulla ricca programmazione, ma segnaliamo Facing Mirrors, film iraniano di Negar Azarbayjani, già vincitore del premio Chéries-Chéris a Parigi, di cui avevamo parlato nel nostro articolo del 20 ottobre 2012.
E ricordiamo anche il film svedese-danese Brotherhood di Danois Nicolo Donato, grande trionfatore al Festival internazionale del cinema di Roma, di cui avevamo parlato nell' articolo di BlogMensGo.fr del 26 ottobre 2009 e che io non ho ancora visto - colpa mia, sicuramente.

Commento. Segnaliamo solamente un dettaglio che ha, però, notevole importanza: Il festival di Grenoble Vues d’en face attira un 30% di pubblico eterosessuale. Che un Festival del cinema LGBT sia suscettibile di attirare un terzo di persone eterosessuali nel suo pubblico, mi sembra un segnale molto positivo nel contesto attuale dove in molti sono vittime di un'isteria omofoba.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg