Mathieu Buale e David Richard eletti Manhunt Paris e Île-de-France 2013

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Mathieu Buale e David Richard eletti Manhunt Paris e Île-de-France 2013

(Blogmensgo, 5 marzo 2013) Mathieu Buale e David Richard sono stati eletti, il 16 febbraio 2013, rispettivamente Manhunt Paris 2013 e Manhunt Île-de-France 2013. In altre parole, sono i più bei ragazzi di Parigi e dell'Île-de-France. I due parigini rappresenteranno la loro regione al concorso nazionale Manhunt France 2014 che si terrà a settembre 2013 a Parigi.

Manhunt France : sito web | pagina Facebook

Mathieu Buale, 18 anni, altezza 1,82 m. Il vincitore del concorso parigino è arrivato davanti a Ricardo Pinto e Tonio Lammi. Per vedere il video di presentazione di Mathieu clicca qui.

L’elezione dell'Île-de-France ha incoronato David Richard, gran bel ragazzo di 22 anni ed alto 1,86 m, dotato di un bel fisico e di una larga fronte. Arthur Reyer e Ludwig Schneives sono arrivati dietro di lui. Per il video di David, clicca qui.

I due vincitori non sono solamente «ambasciatori della bellezza maschile». Sono stati ricompensati anche per «la personalità, l'eleganza e lo spirito di squadra» che hanno saputo dimostrare.

Il vincitore dello scorso anno... Non è ancora da buttare via! @manhuntfrance.com

Il vincitore dello scorso anno... Non è ancora da buttare via! @manhuntfrance.com

Tutte le altre regioni francesi (comprese quelle oltremare) parteciperanno all'elezione di Manhunt France. Il fortunato vincitore rappresenterà la propria nazione in concorsi di bellezza internazionali come Mister World, Mister Univers e Manhunt World. Così Alexandre Cheraibi, eletto Manhunt France 2013, si è classificato tra i primi quindici al concorso Mister World 2012, nel novembre 2012.

Come per Parigi e l’Île-de-France, ogni candidato al concorso Manhunt regionale deve essere un celibe «nato di sesso maschile», avere tra i 18 ed i 33 anni, essere alto almeno 1,78 m e non aver preso parte a servizi fotografici o video di carattere pornografico. Quest'ultimo criterio si spiega in parte per il fatto che i vincitori diventano ambasciatori «per la promozione della Francia» e per opere di genere caritativo o associativo.

Commento. In altre parole, io non rientro nei criteri di selezione. No, non ho mai girato (dentro) un porno!

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg