Verso una marea di matrimoni gay nello stato di Washington

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Verso una marea di matrimoni gay nello stato di Washington

(Blogmensgo, 12 dicembre 2012) Centinaia di coppie gay e lesbiche sfilano negli uffici di stato civile dello Stato di Washington dal 6 dicembre 2012, in modo da celebrare i primi matrimoni omosessuali che si sono celebrati a partire da domenica 9 dicembre. Il periodo legale minimo tra l'ottenimento di una licenza di matrimonio e la celebrazione del matrimonio è in effetti di tre giorni in questo Stato dove la governatrice democratica, Christine Gregoire, ha ratificato, il 5 dicembre, l'entrata in vigore del matrimonio omosessuale a partire dal giorno successivo.

Una piccola revisione dei documenti prima di prestare giuramento? ©Flickr/TinyTall.

Circa 800 coppie sono riuscite ad ottenere, il 6 dicembre, l'autorizzazione di matrimonio che permetterà loro di convolare a nozze dal 9 dicembre in poi. In compenso, nessuna coppia gay o lesbica si è presentata negli uffici di stato civile delle 8 contee - situate quasi tutte nella parte orientale dello Stato - che avevano votato contro il matrimonio omosessuale durante il referendum del 6 novembre 2012.

«Nel giro di poche ore, aveva avvisato la governatrice, tutte le famiglie di Washington avranno la possibilità di ottenere un certificato di matrimonio.» Giovedì 6 dicembre, a mezzanotte ed un secondo, una prima coppia ha ottenuto il certificato di idoneità al matrimonio a Seattle. La storia arcobaleno ricorderà che questa prima coppia è formata da Jane Abbott Lighty, 77 anni, e Pete-e Petersen, 85 anni, che vivono insieme da oltre trentacinque anni. Come centinaia di altre coppie, hanno passato la notte fuori, aspettando l'apertura delle porte, per potersi sposare la domenica.

Due smokings oppure niente! ©Flickr/TinyTall.

Una coppia più celebre era presente tra la folla: Michael Shiosaki e Ed Murray, senatore democratico ed artigiano della legge sulla parità di matrimonio adottata dallo Stato di Washington nel febbraio 2012. La coppia ha ritirato il certificato necessario al matrimonio, ma i due piccioncini preferiscono sposarsi la prossima estate.

A Olympia, capitale dello Stato, c'è un'altra coppia lesbica di lungo corso che ha ottenuto il primo certificato di matrimonio omosessuale: Lisa Brodoff, 57 anni, e Lynn Grotsky, 56 anni, insieme da più di trentadue anni.

Ed il 9 dicembre? Gli orari disponibili per sposarsi a Seattle erano già esauriti, ma il municipio ha srotolato il tappeto rosso, per le coppie che si sono sposate quel giorno, per i loro invitati ed anche per la popolazione della metropoli. Molti spettacoli con artisti locali e cerimonie si sono svolte nella sala del municipio e nei dintorni.

Il sindaco di Seattle, Mike McGinn, ha salutato di persona le 140 persone che hanno unito i propri destini domenica 9 dicembre.

Scene simili si ripeteranno sicuramente il 29 dicembre nello Stato del Maine ed il 1o gennaio 2013 in quello del maryland, che hanno legalizzato il matrimonio gay tramite referendum il mese scorso (cfr. il nostro articolo dell'8 novembre 2012).

Commento. Uffici di stato civile aperti tutta la notte per permettere a delle coppie gay e lesbiche di sposarsi. Anche se la Francia legalizzasse il matrimonio omosessuale, è poco probabile che si assisterebbe a tali scene di giubilo... notturno.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg