Mister Gay Europa 2012: già una quindicina di candidati

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Mister Gay Europa 2012: già una quindicina di candidati

Irlanda del Nord: un "quasi" Sean Penn ©Mrgayeurope.com

(Blogmensgo, 15 giugno 2012) Chi sarà eletto Mister Gay Europe l'11 agosto 2012, succedendo a Giulio Spatola? Dei 27 candidati nazionali attesi a Roma dal 7 al 12 agosto per la 7ª edizione del concorso europeo, almeno 16 pretendenti sono ormai ufficialmente in lizza.

Molti i candidati che dichiarano di aver avuto l'occasione di rappresentare il loro paese per l'elezione di Mister Gay World due mesi fa (cfr. il nostro articolo del 17 aprile 2012). Tutti i candidati europei hanno fallito in Sud Africa, poichè fu il gigante neo-zelandese Andreas Derleth ad essere incoronato.

Quindi, ritroveremo con piacere i candidati francese Rémy Frejaville e svizzero Stephan Bitterlin, ed ancora Mister Gay Bulgarie ed il suo viso scherzoso.

In compenso, nessuna traccia del candidato inglese, né tra i candidati convalidati, né tra i paesi coinvolti. Si annunncia comunque la presenza di Daniel Hegarty, che difenderà i colori arcobaleno dell'Irlanda del Nord. Il giovane - novello Sean Penn alla lontana - ha la stessa altezza di Andreas Derleth, cosa che potrebbe essere un segnale – ma assolutamente non la stessa corporatura,  cosa che attesta, forse, il desiderio di riconnettersi con una fisicità più naturale  e meno vistosamente scolpita.

La foto ufficiale del candidato dell'Azerbaïdjan è riuscita molto meglio di quella di François Hollande… ©Mrgayeurope.com.

Alcuni paesi doneranno un po' di esotismo all'evento e certi candidati "esotici" potrebbero guadagnarci, da una varietà che si annuncia molto ampia. Tra un concorrente dell'Azerbaïdjan con un look che lascia a bocca aperta ed un candidato slovacco appena uscito dall'adolescenza, ce n'è per tutti i gusti.

Un giovane pel di carota per la Slovacchia ©Mrgayeurope.com.

Restano ancora una dozzina di rappresentanti nazionali da eleggere. Difficile, di conseguenza, fare un pronostico prima della chiusura della lista ufficiale dei pretendenti. I candidati svedese e maltese, ben forniti di muscoli, sembrano avere ottime speranze di vincere. Ma se si volesse una vittoria originale, opterei piuttosto per il rosso della Slovacchia e per lo Sean Penn dell'Irlanda del Nord.

Traduzione da un articolo originale di Philca di MensGo.Fr.

Giorgio / MensGo

0 Risposta

  1. […] è che l’esilarante candidato dell’Azerbaijan, di cui avevamo parlato nell’articolo dell’11 giugno 2012, non è più nella lista dei candidati. Si può inoltre notare che l’Irlanda ha il doppio […]

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg