Io lei non la servo perché è finocchio

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Io lei non la servo perché è finocchio

Omofobia a Siena

Omofobia a Siena

(BlogMensGo 27 dicembre 2011) Omofobia a Siena.

Siena. Un giorno come un altro, intorno alle quattro del pomeriggio. Un cliente entra in banca per versare un assegno, e si sente rispondere dall’impiegato allo sportello: “Io lei non la servo perché è finocchio”.

Nell’incredulità e nell’imbarazzo generale, sotto lo sguardo attonito degli altri clienti che si sono ben guardati dall’intervenire, un altro impiegato interviene e svolge la pratica negata dall’omofobo collega. “Non si preoccupi, venga da me che facciamo questo bonifico”. Ma uscito dalla banca, il cliente decide di rendere pubblico quanto accaduto, e il fatto è prontamente riportato dal Corriere di Siena e da Siena News, sebbene sia la vittima sia la banca e l’impiegato rimangano per ora anonimi.

Ancora sotto choc, la vittima ha dichiarato: “Sono rimasto allibito, senza parole. Io non l’avevo mai visto. La sessualità riguarda ognuno di noi e francamente io non conoscevo neppure quest’uomo. Ero vestito in maniera normalissima e non avevo fatto nessuna cosa particolare. Voglio dire: negli anni ‘70 magari andava di moda un certo tipo di abbigliamento che aveva l’obiettivo di abbattere il modello di machismo che poteva esistere in una certa società. Io invece ero assolutamente tranquillo e vestito come tutti. Il problema insomma è tutto di questo individuo”.

Qualora la banca non prendesse seri provvedimenti, l’uomo presenterà denuncia ufficiale.

Fonte: sienanews.it del 22 dicembre 2011

Giorgio / MensGo

2 Risposta

  1. roberto

    c’est l’italie…………………………..

    • giorgio

      Fortunatamente non è sempre così però!

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg