È un momento di pene

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

È un momento di pene

(BlogMensGo 23 dicembre 2011) Il calendario 2012 di Oliviero Toscani

Aveva dedicato il 2011 alla vulva, ora, per il 2012, il grande Oliviero Toscani lancia la nuova provocazione, per la gioia delle femministe. Il calendario 2012 avrà invece come protagonista indiscusso il pene, per di più, si vocifera, di “personaggi famosissimi”.  12 primissimi piani di organi sessuali maschili di varia forma e colore strizzano l’occhio a ogni mese del nuovo anno, rendendo merito al profetico titolo della campagna pubblicitaria. “È un momento di pene”.

La già controversa opera del grande fotografo, realizzata per il Consorzio vera pelle italiana conciata al vegetale di Ponte a Egola, nel Comune di San Miniato (Pisa),   sarà presentata i 12 gennaio  a Firenze, al Museo nazionale di antropologia ed etnologia.

Naturalmente le polemiche si sprecano, dall’accusa di pornografia alle insinuazioni di provocazione gratuita e di strumentalizzazione del corpo, ma Toscani non si tira indietro e a Il Fatto Quotidiano dichiara: "A grande richiesta femminile e femminista ecco il calendario dei piselli. Svelo il pene nella sua naturalezza. Lui (il pisello) che ce l'ha anche Monti. Io me ne sbatto i coglioni della sobrietà e di Monti, continuo a fare quello che mi pare, non se ne può più di questa politico-dipendenza. Berlusconi ha reso gli italiani tele-idiotizzati".

Alla presentazione il 12 gennaio interverranno lo stesso Toscani, Camila Raznovich, Paolo Crepet e il pornostar Rocco Siffredi; per ora i nomi dei presunti V.I.P che hanno posato per il calendario sono sconosciuti, ma si vocifera che saranno svelati proprio durante la serata inaugurale del calendario che, in rigorosa edizione limitata, verrà venduto tramite il sito web www.pellealvegetale.it

Qui potrete godervi la gallery del calendario.

Fonte: LaRepubblica Firenze.it del 23 dicembre 2011

Giorgio / MensGo

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg