Calciatori “troppo gay” squalificati in Iran

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Calciatori “troppo gay” squalificati in Iran

 

 

(BlogMensGo, 5 novembre 2011) Due calciatori esultano con abbracci troppo focosi per festeggiare un gol e vengono squalificati.

Campionato di calcio iraniano. Durante l’incontro Persepolis-Damash Gilan due giocatori della prima squadra, Mohammed Nosrati e Sheis Rezaei, festeggiano in modo troppo generoso e soprattutto omoerotico, il gol appena effettuato da un compagno di squadra.

Apriti cielo… i due calciatori vengono squalificati, multati di 40.000 dollari, interdetti da qualsiasi stadio iraniano e banditi da qualsiasi attività sportiva professionistica per “esultanza immorale”.

I portavoce del Persepolis e della Federcalcio iraniana si uniscono in coro nel condannare lo spettacolo indecoroso a cui hanno dovuto assistere milioni di spettatori in diretta ed hanno dichiarato che potrebbero essere presi ulteriori provvedimenti (…cosa manca ancora??...) e che potrebbero essere sanzionati altri giocatori del Persepolis.

Giorgio / MensGo

Fonte: uaar.it.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg