Sì alla fiera sul turismo gay

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Sì alla fiera sul turismo gay

Expo Turismo

(BlogMensGo, 15 settembre 2011) Il Ministro del Turismo Michela Brambilla concede il patrocino alla prima fiera sul turismo gay a Bergamo.

Le cifre parlano chiaro: il fatturato del turismo gay in Italia ha raggiunto il 7%, un dato di una certa consistenza, indiscutibilmente. La decisione di concedere il patrocinio all’Expo bergamasca è dunque giustificata cifre alla mano e, per il Ministro al Turismo Brambilla, va oltre a mere simpatie di partito o sterili questioni ideologiche. Anzi, la Brambilla rilancia e poerge "i migliori auguri per il successo dell'iniziativa".

L’evento, che aveva già ottenuto patrocinio di Aitgl (Associazione italiana del turismo gay e lesbian) e di Confindustria Assotravel, avrà luogo dal 23 al 24 settembre,  ospiterà operatori e agenti sia italiani sia internazionali e sarà sede del  convegno di sabato 24 alle ore 13, intitolato "Turismo gay, un'opportunità per battere la crisi: ricerche, numeri, ma soprattutto istruzioni e consigli per vendere di più al meglio".

Più che ovvie le obiezioni mosse dai detrattori delle iniziative dedicate al mondo GLBT: secondo il sottosegretario con delega alla Famiglia, Carlo Giovanardi (Pdl), l’evento favorirebbe la ghettizzazione, mentre per l'assessore regionale veneto Elena Donazzan (Pdl) "la sessualità è diventata prodotto turistico", e indignata invita il ministro a dimettersi.

Ma la Brambilla rimane fedele alle sue scelte e dichiara: "Trovo che nel nostro Paese il pregiudizio nei confronti dei gay sia ancora radicato, oltre che ingiusto. Quindi anche il patrocinio a una fiera specializzata può servire ad agevolare un cambiamento culturale di cui c'è davvero bisogno".

 

Giorgio / MensGo

Fonte: LaRepubblicaMilano.it

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg