La Chiesa Valdese celebra la prima unione tra due gay italiani

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La Chiesa Valdese celebra la prima unione tra due gay italiani

Immagine (due uomini)

"My name is Just, your name is Married!" © GayFreedom.it.

(BlogMensGo, 23 giugno 2011) Domenica 26 giugno, a Milano, Ciro e Guido vedranno benedetta la loro unione dalla Chiesa Valdese.

Guido e Ciro, rispettivamente 62 e 42 anni, sono una coppia da sette anni. Entrambi protestanti, il primo è valdese, il secondo battista, hanno chiesto alla Chiesa Valdese di benedire la loro unione; come era già avvenuto in aprile tra due donne tedesche a Trapani.

Contrariamente a quello che si potrebbe dedurre dai titoli di alcuni quotidiani, non si tratta di un vero e proprio matrimonio. Innanzitutto perché le confessioni protestanti non riconoscono il matrimonio come un sacramento, ma come un impegno davanti a Dio ed ai fedeli al reciproco sostegno; in secondo luogo perché in Italia tale unione non ha alcun valore giuridico in quanto non sono riconosciute non solo le coppie omosessuali, ma neanche le coppie di fatto.

Giuseppe Platone, il pastore che officerà la benedizione, ha commentato: “Non è intenzione dei valdesi di sacralizzare l’omosessualità, noi prendiamo solo atto di un legame vissuto nella responsabilità e reciprocità. È una cosa bellissima! Mi scandalizza invece l’ipocrisia o quell’acido spirito che si serve delle Scritture per discriminare, oltraggiare: se dovessimo seguire ancora la Bibbia senza tener conto di quando fu scritta, dovremmo praticare ancora la lapidazione dell’adultera. Ciro e Guido non ci chiedono che venga rispettato un loro diritto, questo spetterebbe allo Stato, quanto di rendere manifesto il dono dell’amore che li lega uno all’altro”.
“Noi non possiamo più aspettare. Sono indignato per il vuoto giuridico in materia, quando per esempio in un paese cattolico come la Spagna esiste addirittura il matrimonio tra persone dello stesso sesso. È vergognoso che un Paese come l’Italia non sia in grado di rispettare i diritti di tutti, di tutti quelli che si amano. La chiesa valdese non è Las Vegas, non è un’agenzia matrimoniale: chiede a Dio, cui solo risponderemo se siamo andati troppo avanti, di benedire e accogliere le coppie che intendono legarsi per la vita. La nostra scelta non ha alcun valore giuridico, ma è solo un atto di fede, un impegno morale”.

Non rimane che augurare tanta felicita a Guido e Ciro da parte di tutta la redazione di MensGo Italia!

Giorgio / MensGo

1 Risposta

  1. I’m really glad blogmensgo.com is dofollow, it will have to clearly improve the level of interest of contributors to comment on his articles …

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg